Home News

Coccole dopo cena

Io non ho tempo ragazzi per queste cose..... Che sia chiaro a tutti che non ne terremo nessuno.... Bellini, carini....ma insomma basta, cosa vi prende a tutti ??!! Siamo seri, accidenti ! Non vi riconosco più. 

Tu chi sei ? Adesso mi sono stancato di stare qui.... vediamo un pò fuori...

A spasso per casa con zia Penny Prima pappa... come mi piace questa robetta qui !
 

Campioni dell'anno!

Dall ' Hovawart Club Italia una notizia che ci fa enorme piacere:

 

11 aprile 2011

In data 20 marzo 2011 sono stati proclamati i seguenti Campioni dell'anno:

Maschi: Kalisto vom Gablitztal (Prop. E. Kapsch) 78 punti

Femmine: ex-aequo Batouk (prop. A. Armani) e Y'Amorecaperis dell'Abete Bianco (Prop. S. Veronesi) 54 punti

La premiazione avverrà al Raduno del Boscone il 1° maggio 2011

 

Primi giorni

I primi giorni dei blackini sono trascorsi tra sonno e pappa, pappa e sonno. La mamma li allatta, li tiene puliti e lucidi, li lecca quasi meticolosamente. Quando poi i piccoli dormono, lei non ce la fa proprio a restare ferma lì e se ne va a sgranchirsi un poco le gambe. Sa bene che in sua assenza entrano in funzione le balie umane che, se i piccoli piangono, la chiamano immediatamente. Sono talmente carini che non possiamo certo resistere e dobbiamo mostrarli a chi gentilmente ogni tanto ci guarda.

 

Dog in Black

Sono finalmente arrivati i "magnifici sette"

nati il 23 marzo 2011

Eccoli, con la loro mamma dallo sguardo attento e vigile.

 

Contro ogni previsione possibile ed immaginabile in fatto di colori, ci sono sei cucciolotti neri e uno nerofocato.
La Batoukina in sette ore ha fatto sette piccolini. Si è dedicata all'allattamento per un'oretta e poi, dopo essersi assicurata la presenza di una balia asciutta, ha deciso di andare a sgranchirsi un pò le zampe col suo amato pallone !!?
Il parto è stato tranquillo, senza problemi particolari e, per un'incredibile serie di coincidenze, il primo cucciolotto è stato aiutato a venire al mondo da Tommaso (anni 11). Con una maestria che ancora adesso, ripensandoci, lascia impressionati, ha compiuto tutti gli atti necessari ed infine ha consegnato il cucciolotto alla sua mamma per la prima poppata.

In attesa del motivo conduttore che individui la cucciolata intera, per riconoscere i piccoletti abbiamo assegnato loro alcuni soprannomi in base alle loro prime caratteristiche.

In ordine di apparizione vi presentiamo con gioia:

STELLA; femmina nera. E' la piccina nata tra le mani di Tommaso. E' quella da cui con più difficoltà ci separeremo. E' quella da subito chiamata "la mia piccola".... Anche qui; per una strana coincidenza è identica alla mamma Batouk; con la stessa stellina bianca sul petto a forma di pipistrello.

TRITONE: maschio nero. E' il più lungo della cucciolata. Come forma ricorda il suo meraviglioso papà, Oceano, e così si è guadagnato il nome.

TIP TAP: maschio nero. Ha appena le puntine dei piedini bianche, sembra che abbia delle minuscole scarpine.
E' massiccio e, secondo noi, ha un gran buon fiuto; quando mamma entra in casa e si dispone all'allattamento lui "riconosce" subito la "sua" postazione solita e preferita. Una postazione ricca...e non la molla!

GHISMO: maschio nero. E' il più piccino e il più simpatico, il preferito da Margherita che lo ha visto nascere.
Riesce incredibilmente a spingersi in avanti con una discreta velocità. Si sposta in scivolata e fa una tenerezza "da baciarlo".

NOTTE: femmina nera, assolutamente, profondamente nera.
E' una strillona !! Notte allegra, notte di festa.

E qui noi pensavamo di avere finito.....invece.... Eccone un altro !

LEONE: maschio nero. Un altro bello massiccio. Il nome se lo è guadagnato perchè sembra senza collo. Come un blocco unico. Forzuto e prepotente si insinua e scansa tutti quanti.

Che bello! Molto bene: adesso basta però.
Invece no....ancora un altro: una new entry.

MACCHIA: maschio nerofocato. Veramente appena lo abbiamo visto ci siamo detti in coro: "Un altro nero !!!!!????! Non ci credo !!??"
Invece no, è l'unico focato della cucciolata. Ha una piccola focatura a disco sotto la coda, come una macchiolina e così pure l'ultimo si è guadagnato un nome. Anche lui bello massiccio e incisivo nei suoi inserimenti.

Macchia, Leone e Tip Tap sono stati definiti " i coccodrilli ": voraci, forti e prepotenti.

Incredibile! Sono tutti neri, nati da poco più di ventiquattr'ore, eppure diversi, eppure riconoscibili.

Proporzioni... La vita è dura per i troppo buoni
 
<< Inizio < Prec. 21 Succ. > Fine >>

Cerca
Archivio
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday131
mod_vvisit_counterThis week304
mod_vvisit_counterThis month6073
mod_vvisit_counterAll days212290

Now online
 6 visitatori online
Reserved